Uomo cinese ha venduto un rene per comprare uno smartphone, e se ne pentì

• Un uomo cinese ha venduto un rene per comprare uno smartphone, e se ne pentì

Residente della Cina di nome Xiao Wang aveva 17 anni quando ha deciso di vendere un rene per un nuovo marchio di iPhone 4, che non poteva permettersi di comprare. Il ragazzo era convinto che con l'iPhone anche senza una sola vita rene migliorerà, ma sette anni dopo è stato disattivato, totalmente dipendente da emodialisi.

Uomo cinese ha venduto un rene per comprare uno smartphone, e se ne pentì Uomo cinese ha venduto un rene per comprare uno smartphone, e se ne pentì

Nel 2011, l'iPhone 4 è stato lo smartphone di punta di Apple e uno status symbol nella scuola di Città di Zhengzhou, dove ha studiato sotto Xiao Wang. Tuttavia, il ragazzo di una famiglia povera non poteva permettersi un gadget costoso. Poi Xiao Wan ha deciso di vendere uno dei suoi organi, per ottenere i soldi per un nuovo telefono. Con l'aiuto di un mediatore Wang ha contattato i personaggi discutibili che si specializzano nel traffico di organi nel mercato nero, e ha accettato di vendere un rene per 22.000 yuan ($ 3.200). Purtroppo, questa soluzione ha distrutto la sua vita.

17-year-old man credeva che avrebbe fatto un rene è sufficiente a vivere una vita normale. Queste congetture confermati da un medico, con il quale ha incontrato prima dell'operazione. L'operazione è stata condotta illegalmente in un ospedale di Zhengzhou. Poco dopo, il ragazzo ha iniziato ad avere problemi di salute.

Uomo cinese ha venduto un rene per comprare uno smartphone, e se ne pentì

Il fatto che durante l'operazione, il medico non è particolarmente osservato sterilità, che ha portato ad un'infezione nella ferita. Inoltre, Wang non ha messo la sua famiglia a conoscenza di ciò che sta per fare un tale passo. Di conseguenza, i parenti hanno scoperto su di esso solo quando l'uomo non poteva nascondere i problemi di salute.

L'infezione si è diffusa ad un rene sano. Con il tempo la famiglia è stato portato in un ragazzo in un ospedale normale per il trattamento, danni renali era già così grave che l'unico modo per mantenere le funzioni vitali diventano procedura di emodialisi permanente. Da allora, Wang trascorre quasi tutto il tempo a letto, basandosi su una macchina che lo aiuta a sopravvivere.