Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

• Raggiungere verso il cielo: vincitori del Premio Evolvo 2015

Evolvo Premio è stato istituito nel 2006, è dedicato alla cosiddetta "esistenza verticale" - è idee architettoniche eccezionali nella costruzione di grattacieli.

"Attraverso l'uso innovativo delle tecnologie, materiali, programmi, l'estetica e l'organizzazione spaziale di queste idee sfida la nostra comprensione della architettura verticale e il suo rapporto con la natura e l'ambiente antropizzato," - dicono i fondatori del premio.

Nel 2015, una giuria di esperti del settore e la progettazione architettonica ha selezionato tre vincitori e messo in evidenza le quindici opere. Offriamo per ammirare i grattacieli futuristici.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

1 ° posto. "L'essenza del" grattacielo. Eva Odyas, Agnieszka Morga, Konrad Bazan, Jakub OMP, Polonia. Nel centro densamente popolata della città - un giardino segreto, che combina l'architettura e la natura. L'obiettivo principale del progetto - per posizionare fenomeno nearhitekturny nell'area urbana. Il corpo principale dell'edificio è suddiviso in undici paesaggi naturali. Essi formano un modo naturale a causa di una sequenza comprendente un piano d'acqua, acquari, giungle, e altro ancora.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

2 °. Invisibile percezione grattacielo "Shanti". Suraksha Bhatla, Sharan Sundar, India. Il progetto - una soluzione per i pescatori in Nochikuppame. La struttura verticale è costituita da tubi tipo costruzione detriti e raccordi.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

3 °. Kibertopiya: il futuro dello spazio architettonico, la morte delle città analogici. Egor Orlov, Russia. complessa struttura spaziale delle future metropoli unisce mondi fisici e digitali. Piano parte di un grattacielo è costante crescita e sviluppo complesso spaziale. Di costruzioni della struttura ed elementi spaziali, stampati 3D-stampante, c'è una struttura per modifiche successive.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Biopiramida: lotta contro la desertificazione. David Sepulveda, Wagdi Moussa, Ishaan Kumar, Wesley Townsend, Colin Joyce, Arianna Armelli Salvador Juarez, Stati Uniti d'America. Gli autori del progetto stanno distruggendo la distinzione tra beni culturali e aree ricreative. Spazio grattacielo biopiramidy unire capitale Il Cairo in Egitto e le piramidi leggendarie nel deserto del Sahara.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Le nuvole Catcher. Taehan Kim, Song Li Li, Ha Yushin, la Repubblica di Corea. La pesca e la redistribuzione di nuvole. Le nuvole in movimento - da dove manca in abbondanza, dove non sono sufficienti. Il progetto cambierà il colore del pianeta Terra.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Le fabbriche verticali a New York. Stuart Beattie, Regno Unito. In questo progetto si indaga alternativa edificio industriale orizzontale inefficace.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Studiare l'Artico: un complesso multifunzionale nel porto di Dixon. Nikolay Zaitsev, Elizabeth Lopatin, Russia. Il progetto prevede la completa trasformazione del porto artico. È necessario creare le condizioni confortevoli per vivere e lavorare in uno dei porti più strategici della rotta del Mare del Nord. L'idea originale - progettare microcosmo artificiale separata dalle condizioni naturali rigide artiche, ma prevede un equilibrio dinamico tra uomo e natura.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Volte Skvertikal 3015. Blake Freitas, Grazia Chen, Alex Kararavokiris, Stati Uniti d'America. Il nostro pianeta è sovrappopolato, e questo progetto - la possibilità di esplorare il potenziale spaziale e naturale del verticale dell'esistenza. La torre risolverà il problema del sovraffollamento, produzione agricola, produzione di ossigeno e delle infrastrutture di invecchiamento.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Skin Deep: grattacieli di New York come un corpo che cambia. Yunsu Choung, Zhang Ge, Chuantszinvey Wang, la Cina. La progettazione di un grattacielo vicino alla struttura della pelle di un organismo vivente, o meglio, come la pelle di uno squalo.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Il rifugio torre. Tsidan Chen, Cina. Arca di Noè per mantenere la diversità degli organismi viventi. Esso garantisce la disponibilità di tre elementi vitali: luce, aria e acqua.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

monumento Aria: base di dati atmosferici. Shi Yuqing, Hu Yifei Zhang Tszyuntun, Cina. "Speriamo che questo edificio renderà automaticamente i campioni di aspirazione dell'aria e memorizzare," - affermano gli autori.

Raggiungere verso il cielo: 2015 Premio vincitori Evolvo

Aurora Chernobyl. Tszehua Zhang, Song Qiang, Liu Yamen, Cina. Il progetto è per coloro che vogliono tornare a Chernobyl. Grattacielo comprende un sistema di depurazione dell'aria e dell'acqua, i dispositivi interni funzionano da energia solare. Gli autori promettono che il loro progetto - un giardino dell'Eden, da cui una nuova vita comincerà a garantire Chernobyl.

Oasis Noah biomedia verticale. Ma Idun, Chzhunhuey Zhu, Qin Chzhengu, Zhe Jiang, Cina. Trasforma impianti in mezzi biologici, che rispondere immediatamente a una fuoriuscita di petrolio e ripristinare l'ecosistema e per dare riparo alle vittime organismi viventi. L'olio versato verrà elaborato nel catalizzatore e materiali da costruzione. Il grattacielo servirà come un luogo di relax e di esplorazione. strutture sottomarine sono fissate ai tubi con basi galleggiante alle estremità.