Oh, il mio volante!

Sembrerebbe che ciò che il soggetto di interni di automobili è più funzionale rispetto alla ruota? Dovrebbe essere bello e confortevole - in modo che il conducente era guida sicura e confortevole. Ma i progettisti della sua visione delle cose. Ricordiamo gli undici più bizzarre ruote sterzanti auto di tutti i tempi.

Maserati Boomerang

1971

Oh, il mio volante!

Il concetto Maserati Boomerang, creato da Giorgetto Giugiaro nel 1971, sembrava molto fresco: era un corpo cuneiforme all'ultima moda, inserti di vetro nelle porte e sul tetto, oltre alla ruota eccentrica. Ma tutto questo può essere dimenticato, aveva solo a guardare nel salone.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante! Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Chetyrehspitsevy "ciambella" Maserati Boomerang stato fissato mozzo, sia il Citroen C4 della precedente generazione di macchine. Solo che non era il pulsanti airbag e controllo del volume "music" e insieme di cinque strumenti, lampade controllo mucchio, leve e interruttori.

Nel primo prototipo nel 1971, non sembrava affatto funzionale. Ma un anno dopo, al Salone di Ginevra nel 1972, la Maserati Boomerang è divenuto pienamente auto di lavoro: è anche certificato per l'uso su strade pubbliche, e in seguito venduto a un collezionista sconosciuto. "Riempimento" ruota in questa vettura è cambiato un po ', ma il suo aspetto certamente "pin" il proprietario finora.

Subaru XT

1985

Oh, il mio volante!

giocare con la forma della ruota raggi di sterzata - una cosa sacra. Alcune aziende, come ad esempio "Citroen", adoravano schema con un ago, alcuni preferiscono due, tre o quattro, ma sempre rispettato il principio di simmetria. Ma Subaru - una società insolita.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante! Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Disposti in forma di un boomerang (pistola, pipe, croissant - come si preferisce) aghi sembravano non così caldo, ma bello interni complemento con il cruscotto, più simile a un gioco per computer in quegli anni, e forme che starebbe bene in un thriller per il futuro.

Nissan Nails

2001

Oh, il mio volante!

stilisti Nissan per creare il miracolo di un pick-up Nails ha deciso di non spaccare il capello con la forma dei raggi. Semplicemente non lo fanno! Così è nato questo equivoco di gomma, a forma più simile a un fungo velenoso.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Il concetto stesso aveva anche un disegno folle - che è un "banco" di scorrimento metallo al posto di sedie!

Citroen Osmose

2000

Oh, il mio volante!

Senza i raggi, quindi senza aghi - uno di più, non di meno prototipo Bezbashenny. Ma dal marchio Citroen.

Il concetto Osmose ruota Francese - ruota non del tutto. Piuttosto, si tratta di un grande schermo in uno stile retrò che il conducente deve torcere.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Gli sviluppatori hanno suggerito che sul volante, è possibile visualizzare un sacco di informazioni: la velocità, la navigazione e il traffico, le informazioni meteo, le immagini dalla telecamera posteriore (che sostituiscono lo specchio), e anche i dati ... i passeggeri casuali ! Dopo tutto, il concetto di Osmose con la comparsa di tenda semovente - una macchina di un futuro in cui essere sconfitti criminalità e razzismo, tutti amano l'un l'altro, e il conducente di qualsiasi auto con un divertimento di guida fino gli stranieri stradali.

Una persona ha bisogno di essere piantato - ha preme il pulsante dello smartphone, il segnale va al conducente il più vicino "Citroen" ed è stato subito portato a bordo. Allo stesso tempo, e si possono incontrare. Tuttavia, sitroenovtsy per qualche motivo ha deciso di creare una barriera tra le persone, offrendo al guidatore e al passeggero non andare troppo lontano, e di essere limitate soltanto le mani virtuali - per questo abbiamo bisogno di toccare il volante dipinta sul palmo.

Lancia Medusa

1980

Oh, il mio volante!

Nel 1980, integrato nel touch screen volante è stato difficile, in modo che i creatori del concept car Lancia Medusa ha deciso di sostituirlo con i tasti. Al volante del prototipo abbiamo messo tutto quello che ho potuto: ore, tasti luminosi, tergicristalli, impianto audio e anche il sistema climatico. Credono che "Citroen" moderni un sacco di pulsanti sul volante? Ha!

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Il resto della strada, il concetto di Lancia abbastanza tradizionale: è stata costruita sulla base di Montecarlo modello a cinque porte hatchback della già non molto importante stile a cuneo. Il che, tuttavia, sono estremamente basso per il tempo Cx coefficiente di resistenza 0, 263 "Design" Lancia Medusa in studio Italdesign.

Lancia Orca

1982

Oh, il mio volante!

Due anni più tardi, lo stesso studio - probabilmente mai liberarsi dell'ossessione per spingere sul volante il più possibile chiavi - concetto presentato Lancia Orca. E 'stato anche una berlina a cinque porte con elegante, ma questa volta si basava su unità Delta Integrale.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Cx coefficiente di resistenza aerodinamica era ancora più bassa - 0, 245, ma i pulsanti sul volante era inferiore, per esempio, azionare un impianto audio Sony spostato in un pannello separato alla destra del cruscotto, e l'orologio ha avuto luogo a sinistra. Ma lei cruscotto si rivelò così meraviglioso, come attualmente si possa immaginare: un uomo che l'aveva visto, già non è una sorpresa.

Pontiac Attività Concetto

1987

Oh, il mio volante!

Nulla? Beh, se non che al volante della Pontiac Pursuit 1987 futuristico concept dell'anno. La sua ruota era più simile ad un joystick su una console di gioco, solo i pulsanti su di esso era più: c'era anche una tastiera telefonica completa. Dopo tutto, la macchina era (o meglio, immagino) e comunicazioni cellulari, e la possibilità di inviare messaggi di testo.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Tra l'altro, la ruota non hanno un collegamento diretto con le ruote: negli angoli incontrano motori, e si rivolgono quattro ruote contemporaneamente.

Edsel

1958

Oh, il mio volante!

Il lancio del marchio polulyuksovuyu Edsel alla fine del 1950, la preoccupazione Ford ha deciso di puntare sul design e una varietà di "chips". Ma alla fine le automobili Edsel subito un crollo completo - marchio di fresco non durò sul mercato tre anni.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

auto Edsel sembrava disgustoso. cose non erano migliori in cabina: che è solo un tachimetro cupola rotazione o ruota di un mozzo fisso, che si trova all'interno del cambio automatico pulsante modalità! Tale meccanismo è stato anche scomodo e inaffidabile.

Ford Interceptor

2007

Oh, il mio volante!

La ​​concept car Ford Interceptor, presentato al Detroit Auto Show del 2007 - una macchina molto bella. berlina pesante realizzato in uno stile volutamente grezzo: lungo la sua chilometro cappuccio, un massimo ed un minimo di forme quadrate sono arrotondati. Accanto a lui un minaccioso Chrysler 300C - punk cantiere.

Oh, il mio volante!

​​

Oh, il mio volante!

Tuttavia, in seguito subì designer. Hanno deciso di fare una cosa quadrato! L'interno - una delle piazze e dispositivi, e inserti sui sedili, e la leva a bilanciere KP, e anche il volante (non solo se stesso, ma anche il suo capo). Sorprendentemente, come il logo "Ford" sinistra ovale.

BMW Z22Concept

2001

Oh, il mio volante!

Un altro "kvadratish-praktish" - questa volta bavarese. Concept car BMW Z22 pubblico percepito negativamente. Non era che era molto brutto, e non che fosse strano-monovolume. Il motivo era che era un trazione anteriore, che fino allo scorso anno era una sciocchezza. Ma siamo ancora interessati solo a sua ruota.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Oltre alla sua forma pervertita, può vantare un sensore di impronte digitali integrato (passa la macchina non era) e una varietà di chiavi diverse: essi controllati sistema di trasmissione proiettata sul parabrezza e milioni di altre funzioni.

Spyker C8

2000

Oh, il mio volante!

Il marchio olandese Spyker ripreso nel 2000 ha rotto C8 supercar. Tecnicamente, non c'era nulla di straordinario: corpo in alluminio, motore V8 da 400 CV da Audi. Il clou della macchina dal paese di dissolutezza e tulipani è stato di progettazione, e in particolare la ripida interni si è rivelato.

Oh, il mio volante! Oh, il mio volante! Oh, il mio volante!

Ogni suo pezzo è stato effettuato come opera d'arte. Anche i pedali e il meccanismo di azionamento del cambio sfilata all'aperto ha già tirato fuori per prendere il suo posto nel palazzo della regina dei Paesi Bassi. ruota ben chetyrehspitsevy con pellami pregiati finiture con rivetti era semplicemente divina. E anche se non ha avuto airbag se e morire - è solo in questa berlina!