La retina è trovato "built-in visione notturna"

Nonostante il fatto che al tramonto e in condizioni di scarsa luce possiamo navigare, piena visione notturna che abbiamo, purtroppo, no. Tuttavia, è possibile che questa funzione è lo stesso "integrato" nella nostra retina. Proprio nel corso dell'evoluzione, la gente ha perso questa proprietà, ma in teoria è del tutto possibile per tornare.

La retina è trovato

Questa è la conclusione, ha riferito sulla rivista Neuron, è venuto un gruppo di scienziati provenienti da Canada e Stati Uniti. Il fatto che, secondo le dichiarazioni di esperti, l'occhio nella retina dei mammiferi hanno diversi tipi di cellule nervose, otvechayutschih per il rilevamento del movimento. Ogni gruppo di cellule è responsabile di una delle quattro direzioni. Se gli oggetti rispetto all'osservatore stanno muovendo verso destra - il gruppo di destra viene attivato, se la sinistra - sinistra e così via. Così, in bassissima retina luce mantiene la capacità di rilevare il movimento, ma a causa della mancanza di luce non "vediamo" esso. Sebbene praticamente invariato infatti, gli impulsi nervosi. In una serie di esperimenti, i ricercatori hanno posto sull'elettrodo animali da laboratorio retina con i quali è stato possibile tracciare l'attività dei neuroni. Come risultato, si è scoperto che le cellule retiniche reagiscono al movimento nel buio nonché alla luce, ma indipendentemente dalla direzione di movimento erano attivi solo i neuroni che sono responsabili per il movimento su e giù. Come suggerito dai ricercatori, questo è dovuto al fatto che è in questa direzione tendono ad attaccare predatori (che salta fuori un agguato), preservando in tal modo l'attività di queste cellule è cruciale per la sopravvivenza. Ora gli autori continuano la ricerca al fine di trovare immobili simili di neuroni negli esseri umani, così come scoprire se è possibile modificare la sensibilità della retina e dargli la funzione di una visione piena notte.

Questa e altre notizie si può discutere nel nostro Chat telegramma.