L'intelligenza artificiale salverà le colture da parassiti e malattie

Diversified multinazionale Monsanto è il leader mondiale nel campo delle biotecnologie vegetali. I suoi esperti per decenni stanno lavorando per creare un nuovo piante geneticamente modificate che possono sopravvivere in qualsiasi ambiente e che non hanno paura di virus e parassiti pericolosi. Per raggiungere i suoi obiettivi Monsanto spesso utilizza le tecnologie più avanzate. Ad esempio, recentemente si è saputo che si unirà le forze con uno dei leader nello sviluppo dell'intelligenza artificiale - la società Atomwise.

L'intelligenza artificiale salverà le colture da parassiti e malattie

L'intelligenza artificiale aiuterà gli scienziati a trovare Monsanto molecole veloci ed efficienti in grado di proteggere le colture dalle malattie e insetti. Invece di smistamento attraverso innumerevoli molecole uno per uno, la rete neurale creato da esperti Atomwise, usa machine learning in profondità, per eliminare la maggior parte delle opzioni e lasciare solo i candidati che avranno l'effetto desiderato. Un tale approccio per risolvere il problema vi farà risparmiare una quantità enorme di Monsanto di tempo e denaro. Dopo tutto, come di regola, lo sviluppo di una protezione efficace per la coltura di cereali è di circa 11 anni. E il costo di questi progetti più di un quarto miliardo di dollari. L'uso della ricerca di intelligenza artificiale non solo accelerare un processo molto lungo e portare entrate supplementari Monsanto, ma anche per prevedere i possibili effetti collaterali derivanti dall'uso di impianti di trasformazione stabiliti colture. Dopo tutto, è importante non solo per salvare il raccolto, ma anche non danneggiare l'ambiente, gli insetti che non presentino un pericolo per le colture e del suolo.